Negli ultimi tempi sto sempre più notando come il proprietario italiano medio, a volte con già piccole esperienze cinofile alle spalle, accusi l'ultima moda di traslitterare la normale concezione di CANE.

 

Lo SHIKOKU è un CANE simile per molti versi al LUPO, quindi PRIMITIVO, tutti gli atteggiamenti vengono attentamente valutati e calibrati.

 

I bipedi ESTRANEI al gruppo famigliare sono quindi sottoposti a questo tipo di trattamento sin da che lo shikoku è cucciolo, finchè gli ESTRANEI vengono incrociati per strada, rimangono un entità neutrale che non invade lo spazio del nostro Shikoku, ma se vogliono approcciarsi al nostro shikoku, molti devono essere istruiti.

La tendenza prettamente ITALIANA nel correre incontro al cucciolo mettendogli le mani a destra, sinistra sopra la testa, etc urlando un "BELLISSIMO!!!! E' UN TRUDI !" E CHI NE HA PIU' HA NE METTA" non è assolutamente il modo più consono per far capire al nostro shikoku che gli ESTRANEI sono una "COSA BELLA" e NON c'è da meravigliarsi quindi se il cucciolo ringhi o esegue dei vocalizzi, sta avvertendo e comunicando il suo stato d'animo, dobbiamo quindi essere noi proprietari molto bravi ad iniziare a vedere il mondo dalla loro prospettiva e non più dalla nostra, cosa che non è poi così assurda.

 

Il problema con l'adulto NON  si pone perchè vedersi arrivare un cane che appare un LUPO (per le sciure e cugini vari) non è proprio la cosa più tranquillizzante sulla faccia della terra, ergo la gente schiverà ogni contatto con voi e il vostro Shikoku con grande maestria, lasciando un pò di amaro in bocca al vostro SHIKOKU ADULTO che passa da "Ma cavolo da piccolo tutti mi rompevano l'anima, ora nessuno mi coccola più essì che io non ho brutte intenzioni" oppure "Mah questo umano è qui tranquillo s'è fatto conoscere vah che gli scrocco una coccola", oppure per la peggior delle ipotesi "Ma questo che vuole, chi è? perchè mi mette le mani addosso senza presentarsi, ma le buone maniere non le conosce più nessuno?" in questo caso noi proprietari dobbiamo essere bravi a togliere il nostro SHIKOKU dalle grinfie di questi "Maleducati" (cit. Shikokesca ).

 

Se ci pensiamo i cani si presentano non arrivando frontalmente, ma eseguendo una sorta di curva, quindi guardandosi lateralmente, finendo nell'annusarsi a vicenda e un cane che arriva di fronte o da dietro ha brutte intenzioni!!Se ci pensiamo i cani per comunicare hanno a disposizione solo il proprio corpo, se quindi sono "bloccati" da guinzaglio non posso altro che utilizzare la bocca.Se ci pensiamo i lupus  formano un BRANCO ed ESIGONO il rispetto più completo delle regole stabilite al proprio interno.

 

Tradotto in linguaggio umano...

L'estraneo si deve far conoscere, noi proprietari dobbiamo fare in modo che l'estraneo si presenti al nostro shikoku in modo corretto, in passeggiata non dimenticatevi qualche premietto, di quello che al nostro amico peloso piacciono tanto, se qualcuno si avvicina (sarebbe buona educazione chiedervi il permesso di toccare il cane) sfruttate l'occasione, chiedete gentilmente di chinarsi e farsi annusare, fornitegli qualche bocconcino e vedete se il vostro shikoku accetta quell'incentivo da mani sconosciute, nel momento che il nostro shikoku accetta i premietti, aspettate che finisca di masticarli, vedrete che dopo qualche minuto sarà il vostro shikoku ad dare all'estraneo una leccatina di approvazione, qualora non acetta i premietti consigliate di rimanere fermi e farsi annusare il più possibile, probabilmente finita la perquisizione il vostro shikoku gli concederà di essere accarezzato.

Okay il più è fatto.

 

Ricordatevi di suggerire le coccole nei posti più graditi ovvero: rime labbiali, petto e attaccatura della coda, l'ideale sarebbe la pancia, ma dubito che il vostro shikoku si metta a pancia in aria davanti ad un emerito sconosciuto.Noi stessi proprietari, mai arrivare da dietro o costringere uno shikoku, se sta dormendo soprattutto! chiamatelo, svegliatelo, fate in modo che arrivi lui da voi, premiatelo, poi potete fare con lui quello che vi eravate prefissati, oppure, meglio ancora se vi sedete accanto a lui e iniziate ad accarezzarlo dalle rime labbiali a scendere sulla pancia, non svegliatelo di soprassalto prendendolo in braccio!

 

Anche il veterinario è un ESTRANEO, per di più un ESTRANEO che a volte provocherà pure un pochetto di dolore (le iniezioni non piacciono a nessuno)  e consideriamo che lo studio è pieno di odori di altri cani...

 

Tradotto in linguaggio umano...

 

E' come se si va a casa di qualcun'altro senza invito o senza che lui sia in casa, io sinceramente mi guarderei bene le spalle prima che il proprietario se ne accorga!

Quindi occorre che il veterinario CONOSCA LE RAZZE PRIMITIVE e I SUOI MODI DI FARE!!!

Che pazientemente metta il cane a proprio agio e soprattutto che noi proprietari NON ci facciamo prendere dall'ansia se il nostro shikoku (adulto o cucciolo) inizia a ringhiare.In special modo il cucciolo cerca in voi una spalla quindi se vi fate vedere agitati o che cercate in tutti i modi di tenerlo fermo, in primo luogo vi screditate ai suoi occhi ("Ma come perchè il mio amico non mi spalleggia" cit shikokesca) e finirete per costringerlo a ringhiare ancora di più e anche dimenarsi con un pazzo.

 

Con tranquillità lo posate sul tavolo veterinario, senza tenerlo fermo, stando a bordo del tavolo ma senza invadere troppo lo spazio, lo shikoku non ha istinti omicidi e prima che tenti di scendere vedete  che ve ne accorgerete.

Lasciatelo annusare il tavolo, solitamente è disinfettato!

Chiedete al veterinario il tempo che serve affinchè il cane si abitui, e premiatelo, TANTO (il cane mi raccomando)!

Dopo di chè sarà il veterinario che si approccerà come un classico "estraneo istruito" con calma, sul lato e non di fronte, facendosi annusare  dispensando coccole, successivamente dovreste subentrare voi a premiare il cane mentre il veterinario lo visita.  

 

In conclusione dovete creare una sorta di alleanza con l'estraneo affinchè entri a far parte del vostro branco, questa la  chiave per la corretta gestione del cucciolo e dell'adulto in contesti esterni alla sua e vostra dimora.



Seguici

Ihoku Hakuren Sou 伊北白蓮荘 - Allevamento per la razza Shikoku Ken - NIPPO Registered

Valbrembo | Bergamo | Tel: +39 3402670876 | Mail: hakurensou@shikokuken.it